Calligrafia e bella scrittura realizzata a mano in corsivo e gotico. Scrittura storica, calligrafia elegante, servizi calligrafici e lezioni di calligrafia.

Introduzione alla calligrafia

Scrivere meglio è questione di esercizio e pratica regolare. Avere una bella calligrafia è un obiettivo alla portata di tutti, la calligrafia non è un talento innato.

lezioni calligrafia

Introduzione alla calligrafia

Avere una bella calligrafia è questione di esercizio, costanza, tempo e pazienza. Tutti possono migliorare la propria scrittura, la calligrafia non è un talento innato e con un po’ di applicazione si possono ottenere ottimi risultati e quotidiane soddisfazioni. Scrivere male non significa non poter migliorare: tutti sappiamo scrivere a mano e migliorare è sicuramente possibile, se lo si vuole. Basta impegnarsi (nemmeno troppo, in realtà; se state leggendo queste righe probabilmente siete già attratti dalla calligrafia e scoprirete in breve quanto sia piacevole esercitarla).

I confini della calligrafia sono vasti: ci sono regole precise per eseguire le forme delle lettere, ma a queste si sommano, nell’esperienza della scrittura, tanti altri elementi soggettivi. Entrano in gioco, in una produzione calligrafica, la sensibilità dell’individuo, la ricerca di equilibrio, l’attenzione per l’armonia, la personalità di chi scrive; quindi, solo dopo tutto questo, la scelta di strumenti e materiali, importante ma mai anteposta a mano e occhio.

Pratica ed esercizio regolare per una bella calligrafia

Per ottenere buoni risultati, esercizio e pratica regolare sono la base da cui partire. Bisogna rimboccarsi le maniche e darsi da fare da soli, oggi, se si vuole migliorare la propria scrittura: nelle scuole non si insegna più a scriver bene, ma solo a scrivere. Tralasciando i passaggi fondamentali della pratica della scrittura (la corretta impugnatura, il percorso per tracciare una lettera, il respiro…), si favorisce o si tollera un abuso dei sistemi informatici e dei dispositivi mobili già alla più tenera età, causando una diffusa incapacità di ordine nel foglio e il progressivo disapprendimento del corsivo a vantaggio dello stampatello. Il risultato, già da qualche anno, è che il 50% dei ragazzi di età compresa tra i 14 e i 19 anni non sa più scrivere in corsivo ma solo in stampatello. Scrivere in corsivo significa tradurre il pensiero in parole, scrivere in stampatello vuol dire sezionarlo in lettere negando così tempo e respiro alla frase.

Calligrafia: coordinazione, tempo, pieni e vuoti

La calligrafia richiede tempo, perseveranza; la calligrafia è l’opposto della velocità. La calligrafia è ritmo, respiro, movimento lento e controllato, equilibrio tra pieni e vuoti; la mano che segue l’occhio (e non viceversa). La calligrafia, per molti versi, è incompatibile con il supporto con cui state leggendo queste definizioni. Ma senza la velocità e la potenza dei sistemi informatici (con cui io stesso lavoro) la calligrafia resterebbe un patrimonio in mano a pochi artigiani e sognatori, invece di affascinare un pubblico sempre maggiore alla ricerca di una nuova gestualità, di un’antica manualità, di un’originale espressione artistica individuale.

manuali calligrafia

Manuali di calligrafia

Lezioni di calligrafia

Negli articoli che compariranno in questo sito raccoglierò contributi per favorire la diffusione teorica e pratica della calligrafia. Piccole lezioni per imparare a scrivere meglio, o anche solo ad apprezzare la scrittura, la bella scrittura. A partire dalla coordinazione mano-occhio (e non solo: scrivendo, tra l’omero e il polso ci sono ben 29 ossa che devono coordinarsi in modo perfetto per ottenere un buon risultato) si riscoprirà un’attività rilassante, divertente, appassionante. Siate indulgenti con voi stessi, non pretendete risultati eccellenti dall’oggi al domani, godetevi ogni piccolo avanzamento verso la bellezza.

In queste lezioni di calligrafia affronterò strumenti e materiali, terminologia, preparazione all’esecuzione, storia, teoria e pratica di alcune scritture storiche e moderne, cercando di trasmettere qualche nozione che a mia volta ho appreso in qualche anno di esperienza. Studieremo caratteristiche e tecniche di gotico, corsivo, romano. Senza pretese di esaustività, ripercorrerà e racconterò il mio percorso calligrafico, con le migliori intenzioni di condividere la magia della costruzione delle lettere che a mia volta mi stregò.

Categorie: calligrafia Lezioni di calligrafia Argomenti:


2 Commenti

Adeline

7 novembre 2016

Hello, I’d like to know if there is another lesson this month?

    asthorone

    8 novembre 2016

    Hi, unfortunately a terrible earthquake has seriously damaged my city and my business. I had planned a calligraphy lesson about “how preparing to write”, but today we are living emergency days and the website programming is in pause.
    Within this month, however, I think I could post a new lesson.
    Thank you, see you soon

Lascia un commento!